Primavera

Un fresco Aprile sul Lago di Costanza

Quando la natura si risveglia lentamente dal letargo invernale la fioritura degli alberi da frutta trasforma il paesaggio in un mare di petali bianco-rosa. La primavera, con le sue miti temperature, è la stagione ideale per esplorare la natura in fiore intorno al Lago di Costanza, camminando lungo gli innumerevoli sentieri o pedalando in bicicletta. Lo spettacolo della fioritura sul Lago di Costanza inizia a fine aprile. E non si risveglia solo la natura, riprende anche il servizio di navigazione del Lago di Costanza.

Pasqua e ponti di primavera sul Lago di Costanza

Viaggiare tra paesaggi incantevoli, scoprire meraviglie alto-medievali targate UNESCO e, per i più motivati, ritornare a casa ringiovaniti e più leggeri grazie a soggiorni benessere che puntano sul movimento o sul digiuno controllato. Nella regione internazionale del Lago di Costanza, tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein, la primavera è un’esplosione di profumi e colori, cornice di vacanze a beneficio del corpo e dell’anima. Ecco i nostri suggerimenti:

Un viaggio nel tempo tra i giardini del Bodensee:  

Il Lago di Costanza (Bodensee, in tedesco) è un paradiso per gli amanti dei giardini. Ci sono gli imperdibili classici, come l’Isola di Mainau o la Certosa di Ittingen, ma valgono una visita anche, ad esempio, i sei chilometri di parchi e giardini sulla riviera di Lindau, o il centro di medicina naturale World of Natural Remedies firmato Alfred Vogel a Roggwil. Dall’8 al 10 giugno (e in autunno dal 7 al 9 settembre) sul Lago di Costanza si tengono le Lunghe Notti dei Giardini - con spettacoli, simposi, letture, aperitivi e tour guidati dall’alba al tramonto, nella maggior parte dei parchi e giardini del Bodensee. 

 

Tra chiese e abbazie targate UNESCO:

Suoni di campane, rondini nell’aria…ed è subito primavera. Fondata nel 724 d. C. in posizione strategica su un’isola del Lago di Costanza, crocevia tra Nord e Sud, L’abbazia di Reichenau, nell’alto medioevo uno dei massimi centri culturali della cristianità, è oggi UNESCO, così come la splendida abbazia di San Gallo , con la sua famosa biblioteca che conserva 170.000 volumi, di cui 2.000 manoscritti. A Messkirch, invece, si può visitare Campus Galli, uno straordinario cantiere dove, d’estate, proseguono i lavori per costruire il “monastero ideale”, utilizzando esclusivamente gli utensili – oltre che le vesti e il cibo – conosciuti e usati nel 900 d.C. Capolavoro rococò, la basilica di Birnau è ancora oggi meta di frequenti pellegrinaggi; i suoi interni ricercati, ma anche la posizione incantevole che sovrasta i vigneti declinanti verso il lago, valgono sicuramente una visita. La vicina Abbazia e Castello di Salem incanta per l’eleganza e l’opulenza dei suoi palazzi e della sua chiesa, oltre che per i suoi giardini barocchi di impianto francese. A Weingarten, infine, la basilica di San Martino è la più grande chiesa barocca a nord delle Alpi; chiamata il “San Pietro svevo”, conserva, si dice, il santo sangue di Gesù.

Il Lago di Costanza in primavera

Quattro Paesi, un lago. Ecco alcuni consigli primaverili per i turisti e i viaggiatori che vogliono immergersi in questo paesaggio fiorito.

Tulpen auf der Insel Mainau

Escursioni consigliati in primavera

Diese Ausflugsziele erwarten den Besucher am Bodensee im Frühling...
Schloss und Park Arenenberg am Bodensee

Pacchetti per la primavera

Eventi da non perdere in primavera

In der Vierländerregion lässt es sich schon im Frühling feiern und staunen.

Remise en forme!

Lo sapevate che il Lago di Costanza è una destinazione molto amata da chi cerca di ritrovare l’equilibrio psico-fisico? Aiutano un micro-clima eccellente, la bellezza della natura e anche le tante cliniche specializzate. Il Mettnau è uno dei centri per la terapia del movimento più importanti e di tradizione in Germania (). Il metodo Buchinger, praticato presso la lussuosa clinica Buchinger Wilhelmi presso Überlingen, ruota tutto intorno al digiuno terapeutico, accompagnato da medicina integrativa, fisioterapia, pratiche sportive e workshop creativi.

A Dornbirn in Austria, presso la clinica Rickatschwende, dieta e digiuno parziale sono accompagnati, tra le altre cose, da massaggi allo stomaco e impacchi di fieno, in ambienti idilliaci e di design. Per chi, invece, sul lago vuole semplicemente distendersi e passare qualche ora, o giornata, tra wellness e relax, ci sono le Terme di Costanza, Meersburg e Überlingen. Affacciate direttamente sul lago, offrono piscine interne ed esterne, trattamenti benessere e saune nella natura, e, per i più romantici, sono aperte anche la sera.